BCC: Cassa Mutua Nazionale. Ulteriori informazioni su prestazioni Covid-19

Gentile collega buon giorno,
Così come anticipato con le precedenti comunicazioni con il trascorrere del tempo si va affinando, da parte di Cassa Mutua Nazionale, la modalità operativa e documentale relativamente alla prestazione “Covid-19”.  Dopo la circolare esplicativa (n. 6/2020), che affrontava la questione della fruibilità delle prestazioni “Covid-19” per quanto riguarda la diaria da convalescenza, dove si ribadiva il fatto che la diaria da convalescenza può essere fruita anche da coloro che non sono stati ricoverati ma che sono stati costretti ad una convalescenza domiciliare da malattia riferibile a Covid-19, Cassa Mutua Nazionale interviene con una ulteriore circolare (n. 8/2020) sul tema specificando che:
  • nel caso il certificato di malattia non evidenzi il riferimento a “Covid – 19”, anche sospetto, così come previsto dal Nomenclatore, o in caso di richieste in tal senso incomplete,  la Cassa Mutua Nazionale richiederà all’iscritto il referto dell’esame sierologico, così da poter determinare, come diagnosi tardiva, lo stato di malattia.
Sono consigliati i test sierologici con metodica CLIA o ELISA o altri equivalenti.
Il costo dell’esame se richiesto da Cassa Mutua per la definizione della prestazione relativa alla diaria da convalescenza “Covid-19” sarà sempre rimborsato da Cassa Mutua Nazionale.

Questa possibilità di comprovare  lo stato di malattia riferibile a “Covid-19” è stata adottata da Cassa Mutua Nazionale anche alla luce delle indicazioni fornite dalla Circolare del Ministero della Salute in merito ai test sierologici.

Continua l’azione di Cassa Mutua Nazionale di valutazione e aggiornamento delle prestazioni “Covid-19” sul fronte normativo generale ma anche attraverso l’attenzione alle istanze e problematiche che gli iscritti portano all’attenzione dell’apposito gruppo di lavoro istituito nell’ambito delle Liquidazioni.
In allegato si invia la circolare di Cassa Mutua Nazionale n.  8 / 2020.

Cassa Mutua Nazionale, nell’intento di dare il massimo supporto alle iscritte ed agli iscritti, ed anche nell’ottica di sistematizzazione delle casistiche emerse, ha ritenuto utile costituire un apposito gruppo di lavoro nell’ambito delle Liquidazioni, al quale potrà rivolgersi direttamente chi ha bisogno di informazioni, chiarimenti e supporto riguardo le prestazioni Covid-19. I riferimenti di dettaglio sono riportati nella circolare 6/2020 e 8/2020 o reperibili sul sito di Cassa Mutua.

 

Un fraterno saluto.

FISAC CGIL Coordinamento Nazionale Credito Cooperativo
La Fisac-CGIL c’è! Non esitare a contattarci
Per informazioni, consulenza o per segnalazioni contatta il tuo rappresentante sindacale FISAC CGIL in azienda oppure scrivi a:



BCC: integrazione prestazioni Cassa Mutua

La Cassa Mutua Nazionale per il personale delle BCC CRA ha provveduto nella giornata del16 aprile ad attivare ulteriori prestazioni che vanno ad integrarsi al piano sanitario 2020 (Nomenclatore delle prestazioni) per garantire una risposta concreta alle lavoratrici e ai lavoratori, ai pensionati, nonché a tutti i familiari iscritti alla Cassa Mutua Nazionale, riguardo le criticità che la pandemia sta procurando a ciascuno di noi ed all’intera comunità. Le misure si aggiungono quindi a quanto già previsto dal piano sanitario con l’obiettivo di dare alle lavoratrici e ai lavoratori un ulteriore supporto in caso di conseguenze rivenienti dal contagio.
Tali integrazioni non comporteranno alcun contributo aggiuntivo né per le aziende né per i lavoratori.

Cinque minuti per saperne di più:

Ecco in dettaglio cosa prevedono le nuove prestazioni:

Appendice di integrazione al Nomenclatore 2020.
A
rticolo 7.20 valevole per l’anno sanitario 2020 – intervento assistenziale straordinario legato all’emergenza sanitaria nazionale per Covid -19
7.20) Covid-19

La Cassa rimborsa le seguenti prestazioni pertinenti alla patologia per Covid-19:

  1. diaria da convalescenza di € 50,00 al giorno per un massimo di 20 giorni. La convalescenza deve essere prescritta all’atto della dimissione ospedaliera oppure dai Medici di Cure Primarie, ovvero Medico di Medicina Generale, Pediatra di Libera Scelta o Medico di Continuità Assistenziale (di seguito denominati MMG, PLS, MCA). La diaria da convalescenza può essere richiesta anche da chi non ha avuto ricovero ospedaliero, purché in possesso della prescrizione del MMG, PLS, MCA. Nel caso di più componenti dello stesso nucleo famigliare sottoposti a convalescenza per Covid-19, la diaria verrà erogata con un periodo massimo di 40 gg. per anno sanitario per nucleo famigliare;
    – Documentazione: richiesta di rimborso, certificazione medica giustificativa
  2. indennità di convalescenza di € 1.500,00 al momento della dimissione ospedaliera nel caso l’iscritto abbia affrontato il ricovero in terapia intensiva e di € 1.000,00 per il ricovero in terapia sub-intensiva;
    – Documentazione: richiesta di rimborso, cartella clinica.
  3. rimborso per spese relative al supporto psicoterapico fino alla concorrenza del massimale annuo per nucleo famigliare di € 600,00.
    – Documentazione: richiesta di rimborso, prescrizione rilasciata dal MMG, PLS, MCA descrittiva del bisogno o della causa/disturbo originata dall’evento pandemico, ricevuta fiscale/fattura della spesa sostenuta emessa dal professionista psicologo/psicoterapeuta registrato all’albo Nazionale di categoria.

Note:

L’integrazione al Nomenclatore 2020 ha decorrenza retroattiva, dal 1° gennaio 2020, e rimane valido per la intera vigenza del Nomenclatore stesso (31 dicembre 2020).

La diaria da convalescenza potrà essere fruita anche da coloro che non siano stati ricoverati ma che sono stati costretti ad una convalescenza domiciliare, comunque in presenza  di idonea certificazione medica, anche di sospetto Covid, rilasciata secondo le regole disciplinate dal Ministero della Salute.

Per quanto riguarda la documentazione richiesta a supporto delle prestazioni di cui al punto b), qualora non si riuscisse ad avere in tempi brevi la cartella clinica, si invita a contattare direttamente Cassa Mutua per verificare la possibilità di eventuale documentazione alternativa utile.

Particolare attenzione è stata posta al disagio psicologico che la pandemia, purtroppo, sta provocando e potrà provocare, prevedendo una specifica prestazione a copertura di esigenze familiari di natura psicologica, che si aggiunge alle previsioni già presenti nel Nomenclatore riguardo le prestazioni psicologiche.

In allegato, per maggior dettaglio, si invia la circolare di Cassa Mutua Nazionale n.  5 / 2020.

Ci preme ricordare che per ogni esigenza è possibile contattare gli uffici di Cassa Mutua Nazionale che, compatibilmente con le disposizioni emanate dai Decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dalle Circolari emanate dal Ministero della Sanità, continua ad erogare regolarmente le proprie prestazioni avendo attivato per la totalità dei propri dipendenti la modalità di lavoro in smart working.
Dipendenti ai quali va il nostro ringraziamento per l’attività che stanno svolgendo e l’attenzione che stanno dedicando alle iscritte ed agli iscritti, risolvendo con professionalità e disponibilità le diverse criticità che in questo momento particolare si stanno presentando.

Un fraterno saluto!

 

Coordinamento Nazionale Credito Cooperativo

 

Scarica l’allegato: Circ_5_2020

Scarica l’allegato: Infofisacbcc_Cassa_Mutua_Nazionale_Nuove_Prestazioni16_4_20




BCC. Ultimi giorni per estendere la polizza LTC ai familiari

CASSA MUTUA NAZIONALE – Long Term Care – Polizza “C”: adesione volontaria per familiari entro il 28 Febbraio 2018

Anche con riferimento alla comunicazione inviata in data 21/02/2018 da Cassa Mutua Nazionale, rammentiamo che, così come avvenuto anche lo scorso anno, ciascun Destinatario che volesse estendere la polizza LTC per i familiari (già titolari della polizza B) potrà effettuare entro il 28 Febbraio 2018 la richiesta di adesione volontaria alla Polizza C, direttamente alla Compagnia Assicuratrice, accedendo attraverso questo link.

Per eventuale assistenza telefonica alla procedura di adesione, si può contattare la Compagnia Assicuratrice al numero 051.4161702.

Tutta la documentazione relativa alla LTC è disponibile accedendo all’area personale del sito di Cassa Mutua Nazionale.

Nel restare a disposizione per ogni eventuale necessità, si allega la circolare n. 2 / 2018 di Cassa Mutua Nazionale che relaziona al riguardo.

Un fraterno saluto
FISAC CGIL Coordinamento Nazionale Credito Cooperativo

 

Allegato: Circolare n.2/2018 Cassa Mutua Nazionale

 




Cassa Mutua Nazionale BCC: richiesta on-line anticipo spese di ricovero

Continua il lavoro di implementazione delle funzionalità del sito WEB di Cassa Mutua Nazionale che, in poco meno di un anno, è stato dapprima innovato nella sua veste grafica, per poi dare avvio al progetto “interazione da parte dei destinatari”, e che dal 7 Novembre 2017 offre la possibilità di inoltrare on line la richiesta di anticipo spese di ricovero ospedaliero (art. 5.4 del Nomenclatore 2017).

Queste innovazioni consentiranno tempi di risposta più brevi alle richieste degli assistiti e si aggiungeranno, migliorandolo, all’altissimo livello di assistenza e consulenza che le lavoratrici ed i lavoratori della Cassa Mutua Nazionale da sempre svolgono verso i destinatari.

Ricordiamo che tutto quanto sopra detto è fruibile esclusivamente accedendo all’area riservata del sito web di Cassa Mutua Nazionale. L’accesso è subordinato alla registrazione sul sito da parte del destinatario; a tal fine, per coloro che non avessero ancora provveduto, si allega una “breve guida per la registrazione al sito di Cassa Mutua Nazionale”. Invitiamo tutti ad una celere registrazione per poter avere un completo accesso al sito di Cassa Mutua Nazionale.

In allegato troverete inoltre la guida predisposta da Cassa Mutua Nazionale per supportare l’utente nell’utilizzo della “RICHIESTA DI ANTICIPO ON-LINE”.
E’ inoltre volontà di Cassa Mutua Nazionale, già dal prossimo anno, prevedere l’inserimento tramite il portale web delle richieste di rimborso di tutte le prestazioni sanitarie.

 

FISAC CGIL COORDINAMENTO CREDITO COOPERATIVO
creditocooperativo@fisac.it               www.fisac-cgil.it       

 

Allegati:
Breve guida per la registrazione al sito di Cassa Mutua Nazionale
Guida richiesta anticipo online Cassa Mutua Nazionale