Unicredit: Fisac, Mustier sacrifica lavoro per dividendi, inaccettabile


“Il comportamento e le dichiarazioni” dell’a.d. di UniCredit,  Jean Pierre Mustier “rispetto al piano industriale continuano ad essere inaccettabili ed irricevibili. Non accetteremo di trattare un piano a giochi fatti, con numeri già cristallizzati nella lettera di avvio di procedura sul confronto che ci è arrivata oggi”

Lo ha dichiarato il segretario generale della Fisac-Cgil, Giuliano Calcagni.

Oltre a ritenere il numero di esuberi dichiarato spropositato – ha aggiunto – chiederemo verifica sui livelli occupazionali e sullo stato delle agenzie in chiusura, ci aspettiamo risposte che contemperino oltre a un numero adeguato di assunzioni soluzioni condivise su tutti gli argomenti del piano industriale”.

La territorialità dell’istituto, i livelli occupazionali e salariali non potranno certo essere sacrificati in nome degli utili che  monsieur Mustier pensa di poter redistribuire ai propri azionisti”,
ha concluso Calcagni.

 

fonte: Il Sole 24 Radiocor

 

Sullo stesso argomento

Unicredit: Landini, irresponsabile annunciare 8mila esuberi

image_pdfScarica PDF di questo articoloimage_printStampa articolo
,