Unicredit: copertura assicurativa Covid-19 2020/2021


Ricordiamo a tutte/i che, vista la situazione di aumento dei contagi determinata dall’emergenza pandemica nel nostro Paese, dal 20/03/2020 è attiva PER I SOLI DIPENDENTI IN SERVIZIO una nuova copertura assicurativa (realizzata in partnership con Generali) in favore dei colleghi positivi a Covid-19, aggiuntiva rispetto ai contenuti delle coperture già previste da Uni.C.A., che prevede quanto segue:

– quarantena obbligatoria presso il proprio domicilio: è prevista indennità forfettaria una tantum di € 500;
– ricovero presso le strutture sanitarie pubbliche: è prevista un’indennità giornaliera di € 100 per ogni giorno di ricovero fino a un massimo di € 3.000;
– ricovero in terapia intensiva: è prevista un’indennità forfettaria una tantum aggiuntiva di € 2.000.

La copertura aggiuntiva ha validità fino al 31/12/2021.

IMPORTANTE: Per attivare queste coperture bisogna scrivere al seguente indirizzo email: indennita.covid19@marsh.com

Uni.C.A. ha inoltre definito, dal 23 marzo scorso, un nuovo servizio di assistenza telefonica
focalizzato sulle tematiche inerenti il Coronavirus (costo interamente sostenuto da Unicredit).

Si tratta di un servizio di consulenza medica specializzata, garantita da RBM Salute, attraverso cui i dipendenti potranno richiedere al numero 800 901 223, attivo dal lunedì al venerdì (festivi esclusi) dalle ore 9:00 alle ore 18:00, quanto segue:
– consigli circa i comportamenti “preventivi” da seguire per evitare il contagio;
– valutazioni relative ad eventuali sintomi in corso.

A seconda del tipo di richiesta/situazione rappresentata, la consulenza prevede un contatto di 1° livello (per domande di natura generica) ed uno di 2° livello, presidiato da Specialisti in malattie infettive che lavorano presso primari Istituti di Cura.

22 Ottobre 2020

Dipartimento Comunicazione Fisac CGIL del Gruppo Unicredit

image_pdfScarica PDF di questo articoloimage_printStampa articolo