Bper, via libera Bce all’acquisizione di 532 filiali Intesa Sanpaolo


L’autorizzazione è arrivata il 2 settembre


Bper ha avuto semaforo verde da parte della Bce per rilevare sportelli bancari in eccesso da Intesa Sanpaolo in vista dell’integrazione con Ubi Banca a seguito del successo dell’Opas.

«Bper Banca comunica di avere ricevuto, in data 2 settembre, l’autorizzazione della Banca Centrale Europea all’acquisizione dal gruppo Intesa Sanpaolo del ramo d’azienda costituito da 532 filiali e dai connessi rapporti giuridici, di cui all’accordo comunicato al mercato in data 17 febbraio 2020 come successivamente integrato», è scritto nella nota diffusa dalla banca.

 

Fonte: www.ilsole24ore.it

image_pdfScarica PDF di questo articoloimage_printStampa articolo
,